Blocchi globali

This page is a translated version of the page Global blocks and the translation is 96% complete.
Other languages:
Bahasa Indonesia • ‎Deutsch • ‎English • ‎Nederlands • ‎Tiếng Việt • ‎Türkçe • ‎corsu • ‎dansk • ‎español • ‎euskara • ‎français • ‎føroyskt • ‎italiano • ‎lietuvių • ‎magyar • ‎norsk bokmål • ‎occitan • ‎polski • ‎português • ‎português do Brasil • ‎română • ‎suomi • ‎čeština • ‎български • ‎македонски • ‎русский • ‎українська • ‎العربية • ‎فارسی • ‎پښتو • ‎বাংলা • ‎ਪੰਜਾਬੀ • ‎ગુજરાતી • ‎中文 • ‎日本語 • ‎한국어

Per visualizzare le discussioni più recenti e per porre domande, si prega di andare nella pagina di discussione.

I blocchi globali costituiscono un sistema per impedire a un'utenza o a uno specifico utilizzatore di effettuare modifiche in tutti i progetti Wikimedia, per un tempo limitato o infinito. Agli utenti bloccati è generalmente consentito modificare la propria pagina di discussione.

I blocchi globali non possono essere applicati direttamente agli account. Per un'azione analoga per gli account, si veda global locks.

Blocchi globali di IP

Il blocco dell'indirizzo IP è l'unica forma di blocco globale tecnicamente possibile. L'estensione GlobalBlocking può bloccare un indirizzo IP o un range (massimo /16 per gli IPv4 e /4 per gli IPv6) dall'editare in tutti i progetti Wikimedia eccetto Meta, ed è accessibile soltanto agli Steward/it o staff WMF selezionati in gruppi speciali come WMF Support and Safety. Queste azioni sono rintracciabili nel log dei blocchi globali.

Gli indirizzi IP bloccati globalmente che arrecano danni su Meta sono bloccati localmente.

Linee guida

Sebbene esistano delle eccezioni, è importante rispettare queste regole:

    • I blocchi globali devono essere utilizzati solo quando la combinazione di altre misure, quali la protezione delle pagine, i blocchi locali e altri provvedimenti tecnici e non tecnici risulta inutile o insufficiente.
    • I blocchi globali possono essere imposti agli indirizzi IP quando:
  • sono responsabili di vandalismi cross-wiki ad ampio raggio, se i vandalismi richiedono l'intervento degli steward (non, quindi, quando questi possono essere gestiti all'interno dei progetti);
  • sono responsabili di spam cross-wiki, se l'utente mostra chiaramente di non tenere in alcun conto le politiche sui collegamenti esterni dei progetti in cui opera;
  • danneggiano palesemente più progetti e le comunità locali non riescono a gestire i danni in modo efficace. Questo punto non comprende il trolling o comportamenti assimilabili ad esso;
  • si tratta di open proxy usati abusivamente su più progetti, ad esempio per spam di collegamenti o forum spamming, e che non sono mai stati usati estensivamente per scopi legittimi.
    • I blocchi globali devono avere la durata più breve possibile, compatibilmente con l'efficacia. Tutti i blocchi globali devono avere un termine (non è ammesso il blocco infinito).
    • I blocchi globali devono, quando ciò sia possibile e opportuno, essere ristretti ai soli utenti anonimi. Si ricorda che anche in questo caso è impedita la creazione di utenza da parte di indirizzi IP bloccati.
    • Quando un blocco è attivo, l'indirizzo IP bloccato globalmente non potrà accedere e modificare le pagine di discussione.

Eccezioni

Le utenze che hanno il flag di "esente dal blocco globale" sono esenti da questo tipo di blocco, ma non dal blocco del singolo IP o del range a livello locale, ossia sui singoli progetti. Per richiedere l'esenzione dal blocco IP globale (nei casi previsti), vedi Steward requests/Global permissions.

Rimozione locale del blocco

I blocchi globali di IP possono essere rimossi localmente, su ogni progetto, dai rispettivi amministratori (Special:GlobalBlockWhitelist). In maniera analoga, gli account degli utenti registrati possono essere sbloccati nel caso in cui il loro indirizzo IP sia stato bloccato globalmente; questo tipo di blocchi può essere disabilitato nella wiki in questione concedendo un'esenzione locale dal blocco IP (Special:UserRights).

Decisioni sui blocchi globali

 

Richieste ed eventuali appelli vanno fatto sulla pagina delle Richieste di blocco e sblocco globale.

Il ban globale deve essere discusso nella rispettiva richiesta di pareri e la discussione deve essere notificata su meta, nonché su tutti i progetti dove l'utente è attivo, nella lingua locale. Della procedura va data notizia, quantomeno, nella pagina di servizio in cui si discutono i ban; qualora questa non esista, nel bar generale.

Pagine correlate