Codice universale di condotta/Newsletter/1

This page is a translated version of the page Universal Code of Conduct/Newsletter/1 and the translation is 100% complete.
Other languages:
Bahasa Indonesia • ‎English • ‎Yorùbá • ‎català • ‎español • ‎français • ‎italiano • ‎polski • ‎português do Brasil • ‎русский • ‎українська • ‎עברית • ‎العربية • ‎नेपाली • ‎বাংলা • ‎日本語 • ‎한국어
Codice universale di condotta - Newsletter

Bentenuti! Questa è la prima edizione delle News sul Codice Universale di Condotta. Questa newsletter aiuterà a rimanere aggiornati sullo sviluppo del nuovo codice fornendo novità, informazioni sulle ricerche e sugli eventi legati al CUC. Feedback o suggerimenti per la prossima edizione possono essere lasciati sulla pagina di discussione della newsletter. Grazie per l'interesse e la collaborazione.

Se desideri che le prossime uscite vengano recapitate nella tua pagina di discussione o in un'altra pagina: iscriviti qui

La tua partecipazione è molto importante. Aiutandoci a tradurre il notiziario nella tua lingua aiuta a creare interesse nel nuovo codice e a mantenere l'ambiente nei progetti più sicuro per tutti. Per favore aggiungi qui il tuo nome se vuoi ricevere informazioni sulle traduzioni delle bozze della prossima edizione.

Consultazione degli affiliati

Tra marzo e aprile 2021 tutti gli affiliati Wikimedia sono stati invitati a partecipare a discussioni e condividere esperienze, pensieri e osservazioni in varia maniera per definire chiaramente i percorsi di segnalazione e documentare procedure. Sono stati organizzati oltre 25 incontri, ad un questionario fornito in 8 lingue hanno risposto 147 persone appartenenti a 27 affiliazioni diverse; inoltre alcuni di essi hanno tenuto discussioni interne includendo nell'ordine del giorno il testo del codice universale di condotta, fornendo poi un feedback collettivo.

La relazione delle consultazioni con gli affiliati è disponibile qui.

2021 domande chiave e consultazioni

In maggio e aprile Wikimedia Foundation a cercato di coinvolgere il maggior numero possibile di feedback sull'applicazione del Codice universale di condotta per renderlo il più possibile inclusivo e adattabile alle diverse comunità. Di seguito il link alla relazione sulle consultazioni del 2021.

A queste consultazioni hanno partecipato 247 persone compresi amministratori e altri utenti con diritti avanzati, membri di comitati di arbitraggio, staff di affiliati e utenti nuovi ed esperti di 16 diversi progetti. Le consultazioni hanno avuto luogo in forma di incontri e su pagine di discussione. La relazione comprende anche il resoconto di discussioni spontanee e altre iniziative riguardanti l'applicazione del Codice universale di condotta.

Le idee, riflessioni e perplessità sollevate dai partecipanti sono molto diverse, emergono però alcuni temi comuni alle varie comunità. Tra questi l'esigenza e i rischi di un sistema di segnalazione privato, i difetti degli attuali sistemi di segnalazione e gestione dei casi di violazione, l'esigenza di valutazione del contesto e di maggiore sostegno ai volontari. Molti partecipanti hanno espresso l'opinione che le comunità debbano continuare ad avere un ruolo significativo nella revisione e approvazione del processo.

Tavole rotonde

Il team di facilitatori del codice universale di condotta ha organizzato il 15 a il 29 maggio 2021 delle tavole rotonde aperte ai wikimediani per discutere dell'applicazione del codice universale di condotta. La durata degli incontri è stata di 90 minuti e vi hanno partecipanti 20-25 wikimediani che hanno discusso delle domande chiavi e di altri argomenti, ne sono emersi input e nuove idee che sono state condivisi con il comitato di redazione della fase 2.

I punti principali emersi nelle tavole rotonde comprendono discussioni sulle possibilità e le sfide del modello di segnalazione basato su un Arbcom multiprogetto, la trasparenza del processo di segnalazione, discussioni sul pregiudizio sistemico, su come dovrebbe essere il processo di approvazione del codice universale di condotta e scambi approfonditi di opinioni sul modello e il percorso ideale di segnalazione.

La prossima tavola rotonda è prevista per il 12 giugno alle 5:00 AM UTC.

Comitato di redazione di fase 2

Il comitato di redazione del codice universale di condotta per la fase 2 è stato costituito e ha iniziato i lavori il 13 maggio 2021. Il comitato è composto da 15 membri, tra questi vi sono wikimediani di 9 paesi diversi che contribuiscono ai progetti in 11 lingue. In totale sono amministratori in 13 progetti diversi e utenti con diritti più avanzati in 11 progetti, compresi due global sysops, due membri di comitato di arbitraggio in progetti diversi e un ex-steward. Al momento il team si sta spostando da attività di team e capacity-building ad attività che porteranno a cominciare la redazione delle linee guida. Dei brevi resoconti degli incontri sono disponibili e traducibili

Al momento il team si sta spostando da attività di team e capacity-building ad attività che porteranno a cominciare la redazione delle linee guida. Dei brevi resoconti degli incontri sono disponibili e traducibili qui.

Il comitato di redazione, ai primi di agosto sottoporrà al vaglio delle comunità delle raccomandazioni sull'applicazione del codice universale di condotta. Seguiranno a breve altre informazioni.

Post su Diff

I facilitatori del codice universale di condotta hanno scritto alcuni post (in inglese) su quanto hanno riscontrato nelle diverse comunità durante le consultazioni comunitarie condotte nel primo trimestre del 2021.