Wikimedia Conference 2017/Documentazione/Traccia sulla strategia del movimento

This page is a translated version of the page Wikimedia Conference 2017/Documentation/Movement Strategy track and the translation is 100% complete.
Other languages:
Deutsch • ‎English • ‎español • ‎italiano • ‎العربية • ‎中文
WMCON 2017 Core Conference Program Fringe Events Registration & Participants

Location

Logistics

Contact

Documentation,
Reports, Reviews

Wikimedia Conference logo black.svg


Introduction
of the Movement Strategy track,
 » design principles,
 » flow of activities
Day 1
» The Complexity of a Movement,
» Analysis of the Present Situation,
» Personalising the Present Situation,
 » Issues & Opportunities
Day 2
» Issues & Opportunities,
 » Distilling Key Points,
 » Ryan Merkley
Day 3
» Theme Statements,
 » Next Steps & Closing

Questo è un report della traccia sulla strategia del movimento alla Wikimedia Conference 2017. È scritta in modo narrativo, seguendo il flusso giornaliero della attività, per offrire al lettore un'illustrazione del processo fatto dai partecipanti e dei conseguenti risultati. Il report è stato scritto da Luís Manuel Pinto, ma molte persone lo hanno reso possibile contribuendo per la facilitazione, creando l'infrastruttura per la documentazione, raggruppando, analizzando e trascrivendo l'input dei partecipanti e fotografando le attività.

Persone che hanno contribuito direttamente a questo report:

  • Bhavesh Patel e Rob Lancaster (facilitatori della traccia sulla strategia del movimento)
  • Suzie Nussel (Wikimedia Foundation)
  • Ed Bland e Sara Johnson (Williamsworks)
  • Eleonore Harmel, Hişar Ersöz, Johanna Schlauß e Mathias Burke (studio amore)
  • Jason Krüger e Beko (fotografia)

Se dovessi avere commenti o domande relative a questo report, per favore contatta Luis via email (luismanuepinto(_AT_)gmail.com) o, in alternativa, Cornelius Kibelka (WMDE).

L'intero report è disponibile sotto la licenza Creative Commons Attribuzione - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale.

Introduzione ufficiale

Benvenuto

La conferenza è stata aperta invitando molte "facce" del movimento a salire sul palco e dare il benvenuto a tutti i partecipanti. Qui di seguito c'è una lista degli intervenuti con alcuni punti dei loro messaggi.

Abraham Taherivand (direttore esecutivo) e Tim Moritz Hector (presidente), Wikimedia Germania

Hanno ricordato al gruppo della loro passione e fede condivisa: che tutti abbiano accesso all'intero patrimonio della conoscenza. Hanno introdotto la conferenza di quest'anno come una che era cresciuta e aveva imparato dalle esperienze passate. Ogni evento ora costruisce sul precedente per creare una storia continua, riflettendo sull'aspetto che avrà il nostro futuro collettivo, e come i wikimediani lavoreranno e impareranno insieme nel futuro.

Christophe Henner (presidente del consiglio di amministrazione), Wikimedia Foundation

Diventare un movimento implica vivere successi e fallimenti. Il momento di questa conferenza è critico per il processo strategico. Tutti sono invitati a partecipare, la conversazione sta avvenendo online in 19 lingue. Siamo tutti incoraggiati a esprimerci in ogni forma - come intero gruppo, in piccoli gruppi, o in privato.

Katherine Maher (direttore esecutivo), Wikimedia Foundation

Si è emozionata molto dopo aver visto persone che aveva visto soltanto all'evento dell'anno scorso - che arrivano da così lontano. Katherine ci ha ricordato della conferenza dell'anno scorso che era stata molto diversa: metà delle persone, da 15 anni di esperienze, tenendo la presa su valori e storia. La Fondazione ha attraversato un periodo difficile, ma ora sta meglio grazie al supporto da tutte le persone nella sala. Una situazione migliore per servire il movimento. Katherine si è rivolta ai partecipanti come "steward della conoscenza libera". Da considerare: ci sono così tante opportunità, quindi cosa vogliamo fare con questa responsabilità?

Nicole Ebber (consigliere per le relazioni internazionali/leader della traccia sulla strategia del movimento: gruppi organizzati) e Cornelius Kibelka (coordinatore di programmi e engagement), Wikimedia Germania

Hanno citato la quantità di Wikilove che stavano già sentendo nella sala e online. Hanno incoraggiato tutti a riflettere sui risultati della conferenza come qualcosa da portare a Wikimania a Montreal quest'anno. Le tre tracce sono state brevemente descritte da Bhavesh Patel (traccia sulla strategia del movimento), Anna Lena Schiller (traccia sulle partnership del movimento) e Cornelius (traccia su rafforzamento delle capacità e apprendimento).

Traccia sulla strategia del movimento

Il flusso della traccia sulla strategia del movimento nel corso dei tre giorni della conferenza è stato disegnato per esplorare la domanda fondamentale: Dove vuole essere Wikimedia nel 2030? I facilitatori della traccia – Bhavesh Patel e Rob Lancaster – hanno usato una metafora per enfatizzare l'importanza di rimanere coinvolti con la traccia sulla strategia: piuttosto che una serie di episodi, la traccia andava pensata come un film, in cui ogni immagine costruisce sulla quella precedente.

Principi

I facilitatori hanno offerto un po' di spiegazioni sui principi che stanno alla base dell'approccio e delle attività scelte per la traccia sulla strategia del movimento. Questo ha incluso una dichiarazione sui "pregiudizi di design" (i presupposti che guidano la scelta delle attività), ed anche alcune raccomandazioni ai partecipanti per ottenere il massimo dalla loro esperienza.

Pregiudizi di design

  • Partecipazione: "Se volete andare veloci andate da soli, ma se volete andare lontano andate insieme"
  • Appartenenza: "Le persone possiedono quello che hanno creato (insieme)"
  • "Disordine organizzato": divergere per esplorare quante più visione possibili, per poi convergere e concentrarsi sui risultati concreti.

Suggerimenti per un coinvolgimento ottimale

  • Sei responsabile della tua CAPACITÀ DI IMPARARE
  • Per favore usa i tuoi DISPOSITIVI e laptop in maniera appropriata
  • Usa o abusa del tuo TEMPO come farebbe ogni adulto!
  • Curati di TE STESSO e degli ALTRI - specialmente nelle conversazioni
  • Tutti i PUNTI DI VISTA sono VALIDI
  • Questo è un AMBIENTE SICURO per esplorare e sperimentare
  • Per le LAMENTELE, rivolgiti alla persona che può farci qualcosa
  • Per l'APPREZZAMENTO, dillo alla persona che l'ha fatto!

Flusso di attività (spiegato)

Di seguito c'è un riassunto dei passi chiave della traccia, con gli obiettivi e le attività principali. Tutte le slide usate per guidare il processo sono disponibili per il download.

Giorno 1

1. La complessità del movimento

La sessione ha proposta una serie di attività usando corpo e spazio per dare un senso della diversità dei partecipanti, creare una connessione fra di loro e iniziare a esplorare le caratteristiche complesse di un "movimento" attraverso immagini e metafore associate a Wikimedia. La sessione è finita con un'opportunità di esprimere qualunque speranza e paura che i partecipanti potevano avere in relazione alla conferenza.

2. Analisi della situazione attuale

Questa sessione ha inquadrato il contesto in cui la traccia sulla strategia della conferenza ha luogo e come si inserisce nel processo iterativo di sviluppo di una strategia per il movimento Wikimedia. I presentatori hanno fornito alcuni elementi importanti su dov'è adesso Wikimedia, e quindi hanno sottolineato trend interni (Wikimedia) e esterni (mondo) importanti che potrebbero influenzare le risposte alla domanda "cosa vogliamo diventare?". La presentazione è stata seguita da domande e commenti dai partecipanti.

3. Personalizzare la situazione attuale

Costruendo sull'input dalla sessione precedente, i partecipanti sono stati invitati a espandere la comprensione della situazione attuale e far emergere il paesaggio di questioni e opportunità che devono essere considerate quando si riflette sul futuro di Wikimedia. Il processo ha usato una analisi dei trend ispirata alla metafora di un'onda che differenzia fra ciò che è emergente, ciò che è stabilito, e quello che sta finendo; ha anche cercato di scoprire alcune sottocorrenti che potrebbero non essere visibili ad una prima occhiata. Il modello è stato applicato sia ai trend interni legati a Wikimedia che a quelli esterni legati al mondo.

Day 2

4. Problemi & Opportunità per il movimento Wikimedia

Questa sessione ha approfondito le riflessioni su alcuni dei punti emersi dall'esercizio di analisi dei trend e ha creato un "utile disordine" di problemi e opportunità. Attraverso il metodo della Open Space Technology, i partecipanti hanno proposto, facilitato e riportato conversazioni su temi che li appassionavano, all'interno del quadro di una domanda onnicomprensiva: cosa vogliamo costruire o realizzare assieme entro il 2030? La sessione è iniziata alla fine del primo giorno ed è rimasta aperta per tutti i partecipanti alla conferenza il giorno successivo.

5. Sintetizzare i punti principali

Dall'"utile disordine" emerso dalla sessione Open Space, i facilitatori hanno iniziato il processo di convergenza identificando punti chiave emergenti. Questi punti più tardi sono diventati "mattoni" con cui diverse dichiarazioni tematiche sono state costruite. Per dare un maggiore impeto ed incoraggiamento per l'ultimo sprint della traccia sulla strategia, Ryan Merkley, AD of Creative Commons, ha parlato al pubblico spiegando quello che aveva imparato da un processo di sviluppo della strategia di un movimento comparabile con la sua organizzazione.

Giorno 3

6. Sviluppare dichiarazioni tematiche: priorità e implicazioni

Questa sessione ha chiesto ai partecipanti di formare piccoli gruppi per sviluppare dichiarazioni tematiche basate sui loro interessi e aspirazioni. Attraverso round iterativi di critica e apprezzamento, le affermazioni tematiche hanno preso forma e sono state postate sulle pareti così che i partecipanti alla conferenza potessero leggerle, commentarle e votarle.

7. Prossimi passi & chiusura

la conferenza è finita con un aggiornamento dal core team della strategia su come i risultati della traccia sulla strategia sarebbero stati inseriti nel processo complessivo, seguito dai "grazie" e da un arrivederci fatto in modo speciale.


Introduction
of the Movement Strategy track,
 » design principles,
 » flow of activities
Day 1
» The Complexity of a Movement,
» Analysis of the Present Situation,
» Personalising the Present Situation,
 » Issues & Opportunities
Day 2
» Issues & Opportunities,
 » Distilling Key Points,
 » Ryan Merkley
Day 3
» Theme Statements,
 » Next Steps & Closing