Open main menu

Il 15 gennaio 2001 un gruppo di persone diede vita ad un esperimento: essi fecero in modo che il mondo intero potesse dare vita ad una enciclopedia in tutte le lingue, liberamente disponibile per chiunque nel pianeta avesse un accesso a internet, per sempre. Nei mesi e negli anni seguenti, non solo una tecnologia adeguata, ma anche una forte comunità di volontari fece in modo che questo sogno potesse avverarsi: questi volontari crearono voci, politiche e linee guida per il progetto. Essi lo hanno fatto in un processo aperto, continuamente in evoluzione, tenendo sempre ferma la fede nella ricerca del consenso, in modo da creare un equilibrato strumento per migliorare le condizioni umane.

Wikinotizie è una fonte di notizie a contenuto libero, basato sullo stesso principio che anima Wikipedia, ovvero la collaborazione fra gli utenti. L'idea è nata nel gennaio del 2003, da un post anonimo che proponeva di creare un wiki per le notizie di attualità. Il progetto si è sviluppato nei due anni successivi, e nel dicembre del 2004 furono lanciate le versioni beta delle Wikinotizie in lingua inglese e tedesca. Il progetto in lingua italiana è partito il 31 marzo 2005.

La caratteristica principale di questa agenzia di stampa sui generis è di essere interamente scritta da volontari: chiunque può creare o modificare un articolo istantaneamente. È perciò molto difficile che uno specifico articolo abbia un unico autore, più spesso è il frutto del lavoro di decine, talvolta di centinaia di persone che condividono le proprie informazioni per modificarne e migliorarne il contenuto, fino a quando l'articolo non viene dichiarato pubblicabile.

I redattori di Wikinotizie hanno alle spalle storie molto diverse: sono studenti, insegnanti, esperti o semplici appassionati di un qualche argomento, ognuno dei quali contribuisce nel proprio campo d'interesse. Wikinotizie vuole diffondere l'idea che sta alla base del citizen journalism, e crede che ogni persona possa raccontare una storia cui ha assistito direttamente, o che gli è stata raccontata, in modo da creare un articolo su un fatto di cronaca, o comunque di attualità. Non di meno, il progetto consiste anche nella rielaborazione di testi di altre agenzie di stampa o di quotidiani, in modo da creare un articolo totalmente nuovo, integrato, completo e soprattutto neutrale. I partecipanti sono liberi di decidere se crearsi un'identità, fornendo un nome utente e una password, o meno: la registrazione non è obbligatoria.

Wikinotizie adotta tra le sue regole basilari l'obbligo di tendere verso un punto di vista neutrale, incoraggiando le persone con opinioni diverse a confrontarsi e a lavorare insieme per rendere gli articoli equilibrati e condivisi.

Tutti i contenuti presenti su Wikipedia sono rilasciati al pubblico con una licenza "aperta", la Creative Commons Attribution 2.5; questo significa che possono essere usati, modificati, copiati e ridistribuiti con la più ampia libertà, nel pieno rispetto della loro licenza.